Attualità Dalla Svizzera italiana

Nicola Gianinazzi

Forniamo regolarmente consulenze individuali a colleghi psicologi e psicoterapeuti, nonché occasionalmente a istituti di formazione svizzeri ed esteri e ad altre istituzioni private e pubbliche.

Per quanto riguarda invece il lavoro intra-associativo esso consiste soprattutto di mediazione tra realtà regionale e nazionale, di consulenza e di revisione e traduzione di testi informativi o più prettamente tecnici.

Come delegato collaboro intensamente con l’Istituto Ricerche di Gruppo (IRG) nel preparare e accompagnare le varie fasi dell’accreditamento, in particolare le visite con gli esperti designati dell’Agenzia per l’Accreditamento e la Qualità (AAQ): la visita della Commissione AAQ si è svolta a inizio marzo e possiamo dire, che sono stati sottolineati numerosi punti di forza, così come un paio di inevitabili punti di debolezza che andranno rivisti. L’IRG e il Concetto ASP-Integral hanno suscitato parecchio interesse e l’incontro è stato vivamente cordiale e costruttivo.

Da quest’anno – entrando il sottoscritto a far parte della redazione di Psychotherapie-Wissenschaft – la Svizzera italiana e il panorama italiano saranno più presenti e visibili nella nostra rivista tematica.

In questo ultimo periodo si è ulteriormente approfondito il lavoro di contatto con docenti universitari di varie università e facoltà ticinesi. Questa interessante attività di public relations è utile e necessaria per arricchire sia le proposte formative, sia i contributi delle nostre riviste associative. In quest’ultimo ambito si approfondisce pure la collaborazione redazionale con la rivista « Psicoterapia e scienze umane », di cui è co-direttore Paolo Migone.

Panorama psicoterapeutico ticinese

Il 14 marzo si è tenuta una partecipatissima e interessante serata all’Università della Svizzera Italiana (USI), da notare la presenza di studenti, psicologi e psicoterapeuti, ma anche di professori e ricercatori, nonché la partecipazione dell’USI con il suo Rettore e Professori, ma anche della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) e del Neurocentro.

A maggio si terrà una giornata formativa, che è il risultato di un’interazione – sul piano della formazione continua e della supervisione – tra medici psicosomatisti-psichiatri dell’Accademia Svizzera per la Medicina Psicosomatica e Psicosociale (ASMPP), l’IRG, l’Università San Raffaele di Milano e psicoterapeuti ASP attorno ai temi della «Medicina psicosomatica – L’Asse intestino-cervello».

L’arrivo della nuova Facoltà di Biomedicina a Lugano, fa sì che l’Ideatorio della Svizzera italiana dell’USI si occupi sempre più dei temi legati alla sanità e dei suoi relativi costi o – ad esempio – delle aspettative dei pazienti nei confronti del medico. La psicoterapia – anche dopo quanto si è mosso, o meglio fermato, riguardo il «Modello su prescrizione» – ha anche lei le sue cose da dire nel merito.

Oltre la frontiera

È stato recentemente pubblicato e presentato dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia il «Nuovo Dizionario di Psicologia, Psichiatria, Psicoanalisi e Neuroscienze» di Umberto Galimberti, che rinunciò un paio di anni fa a malincuore ad essere nostro ospite proprio per dedicarsi anima e corpo a quest’opera:

«Il dizionario si articola in quattromila voci relative a quattro ambiti disciplinari: la psicologia propriamente detta, la psicoanalisi, la psichiatria e le neuroscienze. Queste discipline, che si originano dalla filosofia, mutuano modelli concettuali da campi affini quali l’epistemologia, la fenomenologia, l’antropologia culturale, la sociologia, la pedagogia, la linguistica e l’ermeneutica. Oggi questo perimetro si allarga fino alle nuove frontiere delle neuroscienze, senza trascurare i progressi compiuti nell’ambito delle teorie della mente, della psicometria, della statistica e della psicologia dei nuovi media.»

Cogliamo l’occasione anche per comunicare infine che dal 2017 la rivista Psicoterapia e Scienze Umane è indicizzata anche in Web of Science, una banca-dati di riviste scientifiche molto prestigiosa, la più importante a livello internazionale. Essa risulta essere l’unica rivista italiana di psicoterapia (e ovviamente anche di psicoanalisi) che è indicizzata in Web of Science.

L’indirizzo Internet della rivista Psicoterapia e Scienze Umane è: www.psicoterapiaescienzeumane.it

Segnalo infine da parte cognitivista l’interessante sito State of Mind che trovate al seguente indirizzo: www.stateofmind.it/psicoterapia

Nicola Gianinazzi, membro di comitato e delegato per la Svizzera italiana

Refbacks

  • Im Moment gibt es keine Refbacks